YouTrend
Elezioni Europee 1 anno dopo

Simulazione YouTrend: un anno dopo le elezioni europee, chi vince comune per comune

A partire dai risultati per comune del 26 maggio 2019 e dalla Supermedia YouTrend/AGI, scopriamo chi vincerebbe se si votasse oggi

La mappa del primo partito alle elezioni Europee e oggi

Quindi quale partito vincerebbe oggi in ogni comune? Scopriamolo con la nostra mappa interattiva. Selezionando i 3 pulsanti, si può visualizzare la mappa del primo partito per comune alle elezioni europee, quella del primo partito oggi e, infine, mettere in evidenza i comuni che hanno cambiato colore. Per cercare il vostro comune, potete zoomare sulla mappa o usare il pulsante di ricerca in alto a sinistra. Infine, cliccando o toccando con il dito su ogni comune della mappa, potrete visualizzare i risultati dei partiti principali alle europee e i dati proiettati ad oggi.

Nella mappa “Differenza” si può capire dove sarebbe il maggior numero di passaggi di mano. In particolare, il PD recupererebbe terreno a discapito della Lega nelle zone rosse, in alcune città del Nord – soprattutto nella cintura di Milano e Torino – e in Sardegna. Nel Mezzogiorno, invece, sarebbero soprattutto Fratelli d’Italia e Movimento 5 Stelle a sopravanzare il Carroccio in numerosi comuni, togliendo spazio anche a Forza Italia.

Continua la lettura con la mappa per coalizione a pagina 3!

Giovanni Forti

Romano, studia Economics all'Università di Pisa e alla Scuola Sant'Anna. Quando non è su una montagna, si diverte con sistemi elettorali, geografia politica e l'impatto delle disuguaglianze sul voto.

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Tutto molto bello, interessante e ben documentato. Peccato che stia arrivando una crisi economica che ci devasterà come uno tsunami e che renderà finalmente palese a tutti che uno stato in cui 40 milioni di prenditori campano sulle spalle di 20 milioni di “datori” non può reggere. Lo tsunami arriverà anche sul giallo, sul rosso e su tutti i bei colori della vostra mappa… finalmente la realtà arriva a presentare il conto di decenni di politiche ideologiche fuori dal mondo portate avanti da una classe politica di corrotti, ciucciasoldi e devastati mentali assortiti.

Send this to a friend