YouTrend

Sondaggi politici Ixè, 18 febbraio: due punti di distacco tra FdI e M5S

Si accorciano le distanze tra il M5S e Fratelli d’Italia, mentre prosegue il calo della Lega. Sale il PD e scende Italia Viva.

Sondaggi politici – Si rinnova l’appuntamento del martedì con il sondaggio sulle intenzioni di voto elaborato dall’Istituto Ixè e diffuso su CartaBianca.

Rispetto a sette giorni fa, tra i partiti della maggioranza si registrerebbero variazioni di segno opposto. Il Partito Democratico incrementerebbe infatti di quasi mezzo punto percentuale, portandosi al 20,5%. Il consenso del Movimento 5 Stelle rimarrebbe invariato al 14,9%, mentre scivolerebbe al 3% Italia Viva: la formazione del senatore Matteo Renzi perderebbe altri due decimi di punto.

La coalizione di centrodestra unita calerebbe in una settimana di 0,3 punti e si attesterebbe a quota 48%. In particolare, la Lega di Matteo Salvini perderebbe mezzo punto percentuale, arrivando al 27,5%, mentre non si arresterebbe la crescita di Fratelli d’Italia: la formazione di Giorgia Meloni guadagnerebbe 0,2 punti portandosi al 12,9%. In leggero aumento Forza Italia, che si attesterebbe al 6,9%, mentre Cambiamo! di Giovanni Toti scenderebbe allo 0,7%.

Tra le forze minori del centrosinistra, +Europa rimarrebbe stabile al 2,8%, mentre Europa Verde calerebbe di 0,2 punti (1,8%). La Sinistra si manterrebbe al di sopra del 3%, guadagnando 2 decimi (3,2%). Infine, Azione di Carlo Calenda crescerebbe di 0,2 punti toccando quota 1,6% nei consensi.

Ultimo ma non meno importante, il livello degli indecisi ed astenuti: quest’ultimo incrementerebbe di tre decimi di punti, attestandosi al 38,8%.

Sondaggi politici Ixé: intenzioni di voto al 18 febbraio 2020

Alessandro Latterini

Laureato alla Cesare Alfieri di Firenze. Appassionato di politica da sempre.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend