YouTrend

Supermedia sondaggi politici, 21 novembre: i 5 Stelle perdono più di un punto percentuale

Calo marcato per il Movimento 5 Stelle (-1,1%) e più contenuto per il Carroccio (-0,3%). Crescono invece PD, FdI, FI e Italia Viva.

Settimana piuttosto complessa dal punto di vista dei sondaggi e, di riflesso, per la nostra Supermedia di oggi: rispetto al 7 novembre indietreggerebbero i due ex partner del governo gialloverde, anche se il calo del Movimento 5 Stelle (-1,1%) risulterebbe molto più marcato rispetto a quello della Lega (-0,3%), e le due forze politiche guidate da Luigi Di Maio e da Matteo Salvini varrebbero ora rispettivamente il 16,4% e il 33,1%.

La crescita più marcata la farebbe invece registrare, con un +0,6%, il Partito Democratico (19,3%), mentre una variazione positiva ma più contenuta coinvolgerebbe Fratelli d’Italia (+0,3%), Forza Italia (+0,2%) e Italia Viva (+0,3%): i partiti di Giorgia Meloni, Silvio Berlusconi e Matteo Renzi avrebbero quindi, nella nostra Supermedia, il 9,5%, il 7,0% e il 5,1%.

Variazioni nulle o irrisorie per i partiti minori del centrosinistra, ovvero La Sinistra (2,2%), +Europa (1,8%) e i Verdi (1,7%).

Supermedia dei sondaggi politici: le liste e i partiti

La coalizione di centrodestra, pertanto, arriverebbe a toccare il 50,4%, mentre alla nascita del Conte II era al 46,3%. I partiti che sostengono la maggioranza attuale, invece, avrebbero ora il 42,9%, ossia 3 punti in meno rispetto a inizio settembre.

Supermedia dei sondaggi politici: maggioranza e opposizioni

Se aggreghiamo infine i dati sulla base delle coalizioni che si sono presentate alle elezioni politiche dell’anno scorso, è possibile notare come, rispetto al 4 marzo 2018, al dimezzamento dei 5 Stelle si sia contrapposta la crescita del centrosinistra (+4,6%) e ancor più del centrodestra (+13,3%).

Supermedia dei sondaggi politici: le coalizioni

 

NOTA: La Supermedia YouTrend/Agi è una media ponderata dei sondaggi nazionali sulle intenzioni di voto, realizzati dal 7 al 20 novembre dagli istituti Demopolis, EMG, Euromedia, Ixè, Piepoli, SWG e Tecnè. La ponderazione è stata effettuata il giorno 21 novembre sulla base della consistenza campionaria, della data di realizzazione e del metodo di raccolta dei dati. La nota metodologica dettagliata di ciascun sondaggio considerato è disponibile sul sito ufficiale www.sondaggipoliticoelettorali.it.


[Leggi l’analisi completa su Agi]

[Tutti i sondaggi del 2019 e media mobile]

Redazione

La redazione di YouTrend

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend