YouTrend

Sondaggio Quorum/YouTrend per Sky TG24: vantaggio del M5S sul PD allo 0,8%

Tra i temi sondati: soddisfazione dell’operato di Governo, flat tax ed equilibri nel centrodestra

Ieri sera su SkyTG24 è andata in onda una nuova puntata de Il Confine, condotto da Sarah Varetto, durante il quale sono stati trasmessi i risultati di un nuovo sondaggio politico Quorum/YouTrend.

Sondaggio Quorum/YouTrend: le intenzioni di voto

Partiamo con le intenzioni di voto per le elezioni europee del prossimo 26 maggio. La Lega si conferma primo partito con il 32,1%, ma è in calo (-1,1%) rispetto al sondaggio di aprile. Anche il Movimento 5 Stelle (22,2%) è in calo, seppur dello 0,1%. Terzo è il Partito Democratico (21,4%), che guadagna lo 0,3% rispetto all’ultima rilevazione. Nel centrodestra, invece, al calo dello 0,4% registrato da Forza Italia (9,5%) si contrappone la crescita dello 0,2% di Fratelli d’Italia (5,3%). Tutte le altre liste, comprese La Sinistra e +Europa – Italia in Comune, non supererebbero lo sbarramento del 4% dei voti validi.

Sondaggio Quorum/YouTrend: il Governo

Il 58,4% dei cittadini è insoddisfatto dall’operato del Governo: spiccano l’86,8% degli elettori del Partito Democratico e il 79,9% di quelli di Forza Italia. Ancora alto il favore tra i partiti di maggioranza: 84,6% nella Lega e 90,7% nel Movimento 5 Stelle.

Per il 69,2% degli italiani non ci sono le condizioni perché il Governo possa proseguire. Favorevoli solamente gli elettori della Lega (62,1%) e del Movimento 5 Stelle (76,4%), ma con percentuali non amplissime per essere i partiti di Governo.

Sondaggio Quorum/YouTrend: il centrodestra

Una coalizione sovranista (Lega+Fratelli d’Italia) troverebbe il consenso del 24,1% degli italiani. In questo caso sia gli elettori della Lega che di Fratelli d’Italia appaiono più propensi a sostenerla rispetto ad una lista unitaria di centrodestra.

Solo il 25,9% degli intervistati voterebbe una lista unitaria di centrodestra (Lega+Forza Italia+Fratelli d’Italia). Scetticismo sia tra gli elettori di FdI che tra quelli della Lega, dove i contrari sono rispettivamente il 24,6% e il 18,2%.

Per il 53,2% degli italiani, tra Lega e Fratelli d’Italia la differenza di posizioni è poca, per il 16,7% nulla. Solo il 30,1% crede esista molta o abbastanza distanza tra i partiti di Meloni e Salvini.

Per l’85,9% degli italiani Fratelli d’Italia non dovrebbe entrare nella maggioranza di Governo. Il 92,2% degli elettori del partito di Giorgia Meloni è favorevole. Contrari sia i sostenitori della Lega (79%) che del M5S (89,4%).

Sondaggio Quorum/YouTrend: flat tax

Solo il 21% dei cittadini è d’accordo con l’introduzione di una flat tax al 15%. Favorevoli solo gli elettori della Lega (74,6%). Tra gli altri partiti i contrari superano l’80%, ad eccezione di Fratelli d’Italia (67,9%).

 

 

Alessio Vernetti

Nato nel lontano 1997, si è laureato in relazioni internazionali all'Università di Torino, ma ha studiato anche a Sciences Po Lille e ha frequentato il Summer Program della LUISS. I suoi interessi principali sono la psefologia, il diritto costituzionale, lo sviluppo internazionale e i mutamenti sociali.
La sua vita sociale è inversamente proporzionale al numero di settimane che mancano alle elezioni.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend