YouTrend

Sondaggi politici Ixè, 14 gennaio: Lega al 29%

Nella seconda rilevazione del 2020 calano Lega, M5S e FI, mentre resta stabile il PD. Variazione positiva per Fratelli d’Italia e Italia Viva.

Sondaggi politici – Come ogni martedì, l’istituto demoscopico Ixè ha diffuso le intenzioni di voto nella trasmissione CartaBianca, condotta da Bianca Berlinguer.

Rispetto alla prima rilevazione del 2020, la coalizione di centrodestra arretrerebbe di quasi un punto percentuale, attestandosi al 47,7%: in particolare, perdendo mezzo punto percentuale, la formazione guidata da Matteo Salvini avrebbe il 29%. Calerebbe anche Forza Italia (-0,3%), che scenderebbe al 7%, mentre Fratelli d’Italia guadagnerebbe 0,2 punti e si porterebbe al 10,9%. Infine, la quarta gamba della coalizione, Cambiamo di Giovanni Toti, arretrerebbe allo 0,8%.

Tra le forze della maggioranza, il Partito Democratico rimarrebbe fermo al 20%, con nove punti di svantaggio nei confronti della Lega. Calerebbe invece il Movimento 5 Stelle (-0,3%), il quale scenderebbe al 15,9%, mentre Italia Viva guadagnerebbe 0,6 punti percentuali portandosi così sopra il 4%.

Tra le forze minori del centrosinistra, i consensi di +Europa ed Europa Verde incrementerebbero rispettivamente di due e tre decimi (arrivando al 2,5% e al 1,6%). La Sinistra (3,6%) guadagnerebbe oltre mezzo punto percentuale, mentre Azione di Carlo Calenda scenderebbe fino all’1%.

Incrementerebbe infine di tre decimi il livello di indecisi ed astenuti, pari al 35,8%.

Sondaggi politici Ixè: intenzioni di voto al 14 gennaio 2020

Alessandro Latterini

Laureato alla Cesare Alfieri di Firenze. Appassionato di politica da sempre.

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend