YouTrend

Sondaggi politici SWG, 4 novembre: Lega al 34%, crollo giallorosso

Nell’ultimo sondaggio politico di SWG per La7, balzo in avanti per la Lega e Italia Viva. Crisi profonda per Pd e M5S

Sondaggi politici – Una settimana dopo la netta vittoria del centrodestra alle elezioni regionali in Umbria, il sondaggio di SWG per il TG La7 di Enrico Mentana premia la Lega, che si attesta al 34,1% ed è quindi in risalita di mezzo punto percentuale rispetto alla scorsa settimana. Rimane pressoché stabile all’8,9% Fratelli d’Italia (-0,1%), oramai saldamente la quarta forza politica del Paese. Torna a crescere anche Forza Italia, che guadagna lo 0,7% e si porta così al 6,2%.

Sondaggi politici SWG: intenzioni di voto al 4 novembre 2019

È invece crisi nera per il Movimento 5 Stelle (16,8%), in calo dell’1,4% su base settimanale: i pentastellati sono ormai superati dal Partito Democratico (17,5%), ma anche il partito di Nicola Zingaretti continua comunque a perdere consensi (-0,5%). C’è dunque un trend negativo ormai evidente da qualche settimana a questa parte per entrambi i partner di governo, ma dopo il fallimento dell’esperimento unitario in Umbria si rischia di mettere sempre più in discussione la tenuta dell’esecutivo giallorosso. Continua a crescere anche Italia Viva di Matteo Renzi, che salendo di quasi un punto percentuale (+0,8%) toccherebbe il 6%.

Più o meno stabili gli altri partiti dell’area di centrosinistra: SI/MDP varrebbe il 3,3%, i Verdi il 2,2% e +Europa l’1,1%. Nel centrodestra, invece, perderebbe mezzo punto percentuale Cambiamo, il nuovo partito di Giovanni Toti ora all’1,1%. Rimane infine molto ampio il campo di chi non esprime una preferenza: è il 36% del campione sondato.

 

Gianluca De Feo

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend