YouTrend

Supermedia sondaggi politici, 25 luglio: arretrano Lega, PD e FdI. Recuperano M5S e FI.

Il Russiagate fa perdere consenso alla Lega, ma il calo del PD è ancora maggiore.

Nel nostro consueto appuntamento del venerdì con la Supermedia, si registra una battuta d’arresto della Lega di Matteo Salvini (36,5%), che arretra di 1,2 punti percentuali rispetto a due settimane fa. Il calo è ancora più marcato per il Partito Democratico (21,6%), che perde l’1,6%, mentre è più contenuto per Fratelli d’Italia che, arretrando dello 0,7%, è ora stimata al 6,3%. Le forze politiche che invece risalgono nei sondaggi sono il Movimento 5 Stelle (18,0%) e Forza Italia (7,4%), oltre che le tre forze minori del centrosinistra: +Europa (3%), i Verdi (2,3%) e la Sinistra (1,9%).

Supermedia dei sondaggi politici: le liste e i partiti

I due partner di Governo, comunque, sarebbero ora al 54,5%, una percentuale superiore sia a quella delle Europee 2019, sia a quella delle Politiche 2018. Il centrosinistra nel suo complesso è invece sostanzialmente stabile, mentre chi arranca è il centrodestra senza la Lega: Forza Italia e Fratelli d’Italia varrebbero oggi complessivamente il 13,7%, in calo sia rispetto al voto del 26 maggio scorso ma anche e soprattutto rispetto al 4 marzo 2018.

Supermedia dei sondaggi politici: maggioranza e opposizioni

Se consideriamo infine le coalizioni che si sono presentate alle Politiche dello scorso anno, notiamo come il centrodestra a trazione leghista abbia la maggioranza assoluta: se si votasse oggi, il 50,3% darebbe la propria preferenza a una delle tre anime del centrodestra. Chi ha invece quasi perso 15 punti percentuali dal 4 marzo 2018 a oggi è il Movimento 5 Stelle: dal 32,7% sarebbe ora passato al 18,0%.

Supermedia dei sondaggi politici: le coalizioni

[Leggi l’analisi completa su Agi]

[Tutti i sondaggi del 2019 e media mobile]

Redazione

La redazione di YouTrend

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend