YouTrend

Supermedia sondaggi politici, 11 luglio: nuovo boom per la Lega (in attesa degli effetti del caso Russia)

Una Supermedia dei sondaggi più “provvisoria” del solito: alcuni sondaggisti sono già in vacanza, e lo scandalo sui finanziamenti russi alla Lega è appena scoppiato…

Meno sondaggi del solito (alcuni istituti sono già entrati nella pausa estiva), il dispiegarsi degli effetti del caso Sea Watch e quelli – per ora ancora soltanto ipotizzabili – dello scandalo sui finanziamenti della Russia alla Lega. Tutto ciò ha come effetto una Supermedia più provvisoria del solito, ma che regala comunque delle sorprese: a cominciare dal nuovo record storico per la Lega, che tocca il 37,7% dei consensi, un livello mai raggiunto in precedenza dal partito di Matteo Salvini. Si conferma in seconda posizione il Partito Democratico (invariato al 23,2%) mentre scende di un punto su base quindicinale il Movimento 5 Stelle (17,2%). L’altra sorpresa è il sorpasso di Fratelli d’Italia su Forza Italia, sia pure di un misero 0,1 per cento (7,0% contro 6,9%).

Supermedia dei sondaggi politici: le liste e i partiti

Il record della Lega trascina in alto il dato della maggioranza di Governo, che arriva a sfiorare il 55% dei consensi (54,9). Rispetto alle Europee rimane sostanzialmente invariata, poco sopra il 27%, la componente “progressista” delle opposizioni, mentre la somma di FI e FDI vale circa il 14%.

Supermedia dei sondaggi politici: maggioranza e opposizioni

Ma la crescita della Lega (e il buon dato di FDI) fa bene anche all’aggregazione “virtuale” del centrodestra, inteso come la coalizione che alle Politiche 2018 si fermò poco sopra il 37% dei voti. Oggi quella coalizione arriverebbe a sfiorare il 52%, una percentuale ampiamente in grado di garantire la maggioranza assoluta in entrambe le Camere in caso di elezioni anticipate. La seconda coalizione, quella di centrosinistra (PD, +Europa e altre liste minori) si fermerebbe a meno della metà dei voti del centrodestra (25,6%).

Supermedia dei sondaggi politici: le coalizioni

 

[Leggi l’analisi completa su Agi]

[Tutti i sondaggi del 2019 e media mobile]

Redazione

La redazione di YouTrend

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • il caso Russia è una evidente forzatura atta a gettare fango e non avrà alcun effetto. Ci vuole bel altro per interrompere la crescita della Lega, che è direttamente proporzionale ai giramenti di balle degli italiani, mi chiedo come si faccia a non capirlo

Send this to a friend