YouTrend

Supermedia sondaggi politici, 21 giugno: Fratelli d’Italia pronta al sorpasso su Forza Italia

A quasi un mese dalle Europee crescono tutti i partiti che hanno superato il 4%, tranne quello di Berlusconi.

Nuovo appuntamento con la Supermedia dei sondaggi politici targata YouTrend. Rispetto al voto europeo del 26 maggio, tutti i partiti che hanno superato la soglia di sbarramento del 4% crescono, con l’eccezione di Forza Italia che è sempre più a rischio di essere sorpassata dal partito di Giorgia Meloni.

In particolare, il primo partito del Paese è ancora saldamente la Lega di Matteo Salvini che, già forte del 34,3% raccolto il 26 maggio, crescerebbe ancora dell’1,4% nella nostra Supermedia, toccando il 35,7%. Questo non fa altro che confermare il trend crescente del Carroccio cominciato con le Politiche del 4 marzo 2018 e acceleratosi dall’insediamento del Governo Conte in poi. Partito Democratico e Movimento 5 Stelle, invece, guadagnerebbero entrambi lo 0,8% rispetto alle Europee, portandosi rispettivamente al 23,5% e al 17,9%. Lo scarto tra Forza Italia e Fratelli d’Italia, infine, si ridurrebbe dal 2,2% del 26 maggio scorso allo 0,8% della nostra ultima Supermedia: il partito di Giorgia Meloni sembrerebbe dunque pronto al sorpasso, quantomeno nei sondaggi, sugli azzurri. Infatti, se FdI guadagnerebbe lo 0,3% rispetto alle Europee, toccando il 6,7%, Forza Italia patirebbe una perdita dell’1,3%, arretrando ulteriormente al 7,5%.

Supermedia dei sondaggi politici: intenzioni di voto

Alle Europee, comunque, la coalizione di Governo giallo-verde ha toccato il 51,3%, il punto più basso dal 4 marzo 2018: infatti, mai durante gli ultimi 15 mesi la somma di Lega e Movimento 5 Stelle si era spinta al di sotto del 52%. Ciò è dovuto al fatto che il calo dei pentastellati è stato più marcato della crescita del Carroccio. Tuttavia, la nostra ultima Supermedia fotografa un’inversione di tendenza, con la crescita di entrambi i partiti che si porterebbero complessivamente al 53,6%.

Arretrerebbe di un punto percentuale rispetto alle Europee il resto del centrodestra, ossia Forza Italia e Fratelli d’Italia, ora al 14,2%: come abbiamo visto, questo è dovuto al fatto che il calo del partito di Berlusconi non è pienamente compensato dalla crescita della forza politica guidata da Giorgia Meloni. L’opposizione di centrosinistra a traino PD, invece, guadagnerebbe lo 0,6% rispetto alle elezioni Europee, toccando il 28,6%.

Supermedia dei sondaggi politici: maggioranza e opposizioni

Se invece facciamo riferimento alle coalizioni presentatesi alle elezioni politiche dell’anno scorso, notiamo che il centrodestra a trazione leghista sfiora la maggioranza assoluta: il 49,9% di chi esprimerebbe un voto valido, secondo la nostra ultima Supermedia dei sondaggi, darebbe infatti la sua preferenza a uno dei tre partiti del centrodestra. Si tratta di una ulteriore crescita rispetto al 49,5% delle Europee e soprattutto al 37,1% raccolto il 4 marzo 2018. Anche il centrosinistra, comunque, sarebbe in crescita rispetto alle Europee (+0,5%) e alle Politiche 2018 (+3,4%).

Supermedia dei sondaggi politici: le coalizioni

[Leggi l’analisi completa su Agi]

[Tutti i sondaggi del 2019 e media mobile]

Redazione

La redazione di YouTrend

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend