YouTrend
Sondaggi Politici Elettorali Ipsos

Sondaggi politici – IPSOS, 6 aprile: il centrodestra sfiora il 50%

Nell’ultima rilevazione IPSOS crescono M5S, PD e FI, mentre calano Lega e +Europa. Stabile FdI.

Nell’ultimo sondaggio Ipsos pubblicato sul Corriere della Sera, rispetto a più di un mese fa cala leggermente la Lega (35,7%), mentre cresce il Movimento 5 Stelle (23,3%). Il PD, nonostante l’effetto Zingaretti, non supera il 20%, prendendo lo 0,5% in più rispetto al sondaggio precedente. Cresce Forza Italia (9,9%) e resta stabile Fratelli d’Italia (4%). +Europa, nonostante il patto con Italia in Comune, perde quasi un punto percentuale, attestandosi al 3,1%. LeU e altri partiti di centrosinistra, che insieme il 28 febbraio valevano il 3,4%, ora vengono divisi da Ipsos in La Sinistra (2%) e Verdi (0,7%), quindi in calo complessivamente rispetto al sondaggio precedente.

Sondaggi Ipsos – Intenzioni di voto 6 aprile 2019

Se si va a vedere l’andamento storico delle internzioni di voto, la Lega si mantiene stabile sopra il 35%, mentre il M5S riesce ad arginare il recente crollo ed il PD si stabilizza sotto il 20% dei consensi.

Sondaggi Ipsos – Storico intenzioni di voto

L‘area di governo si mantiene stabilmente sopra il 55%, mentre il centrosinistra resta sopra il 20% e l’opposizione di centrodestra è attorno al 15%.

Sondaggi Ipsos – Storico maggioranza e opposizioni

D’altro canto, se si va a vedere l’andamento storico dei sondaggi ma relativamente alle coalizioni presentatesi alle politiche del 4 marzo 2018, il centrodestra unito è in crescita e arriva quasi al 50%, mentre il Movimento 5 Stelle riesce a controsorpassare l’opposizione di centrosinistra, la quale nel precedente sondaggio del 28 febbraio era data come superiore ai 5 Stelle nelle intenzioni di voto.

Sondaggi Ipsos – Storico coalizioni

Redazione

La redazione di YouTrend

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend