YouTrend
Supermedia Sondaggi Politici

Supermedia sondaggi politici, 1 marzo: centrosinistra vicino al M5S

Il vantaggio del M5S sull’area di centrosinistra si riduce allo 0,3%, mentre decolla il centrodestra.

La Supermedia dei sondaggi politici di YouTrend per Agi si apre con una nuova flessione del Movimento 5 Stelle che tocca, dopo i non certo brillanti risultati in Abruzzo e Sardegna, il 23,1%. L’1,7% in meno rispetto al dato di due settimane fa. Sostanzialmente stabile la Lega, al 32,9% (+0,3%), che consolida di settimana in settimana la proprio posizione di forza nel Governo e quella di primo partito nel Paese.

La continua emorragia di voti del Movimento 5 Stelle, in attesa del risultato delle primarie, porta a una crescita significativa del Partito Democratico, al 18,2% (+0,9%). Questo risultato accorcia ulteriormente la distanza tra la coalizione di centrosinistra e i pentastellati, oramai separati solamente dallo 0,3%. Effetti positivi anche per Forza Italia, per la seconda settimana di fila sopra al 10% (10,4%) e che registra un +0,8% rispetto alla Supermedia di quindici giorni fa. Vicino al 5% FdI (4,7%, +0,5 punti), mentre dietro sono stabili Più Europa (3,3%) e LeU (2,6%). Cala invece all’1,7% Potere al popolo, con una flessione di ben mezzo punto percentuale.

Supermedia dei sondaggi politici: intenzioni di voto

Come anticipato, continua il recupero del centrosinistra, che sfonda quota 25%, avvicinandosi pian piano al dato delle ultime elezioni politiche. Perde invece l’1,3% la maggioranza di Governo, sulla quale pesa il trend negativo del Movimento 5 Stelle, ma che riesce comunque a mantenersi su livelli superiori al 55,1% di giugno 2018.

Supermedia dei sondaggi politici: maggioranza e opposizioni

Oltre alla ripresa del centrosinistra, l’altra importante indicazione arriva dal centrodestra. Nelle ultime settimane si è registrato infatti un aumento dei consensi da parte di Fratelli d’Italia e Forza Italia. Si tratta di un dato importante perché dalle elezioni del 2018 sino all’inizio di questo 2019 le due forze politiche avevano sofferto, e non poco, la crescita della Lega. Se questo trend dovesse confermarsi anche nelle prossime settimane, sarebbe un segnale particolarmente rilevante per tutta l’area. Ad oggi, un’eventuale coalizione di centrodestra guidata da Matteo Salvini raggiungerebbe il 48,6% dei voti, ben l’1,5% in più di due settimane fa. Una percentuale che permetterebbe un’agile vittoria in caso di elezioni anticipate.

Supermedia dei sondaggi politici: le coalizioni 

[Leggi l’analisi completa su Agi]

[Tutti i sondaggi del 2019 e media mobile]

Redazione

La redazione di YouTrend

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend