YouTrend

Supermedia sondaggi politici, 15 febbraio: centrodestra ai massimi

Nei sondaggi politici la Lega tocca le percentuali del M5S alle Politiche: si allarga la forbice fra gli alleati di governo. Più Europa ai massimi.

Sta finendo una settimana densa di tensione politica, e arriva una nuova edizione della Supermedia dei sondaggi politici YouTrend/Agi. Negli ultimi giorni, infatti, hanno tenuto banco tre temi: la protesta dei pastori sardi sul prezzo del latte, i risultati delle elezioni in Abruzzo e la nuova analisi costi-benefici sulla Tav. Quali impatti avranno questi temi sul consenso per i partiti lo scopriremo la settimana prossima, ma già oggi la Supermedia ci dà indicazioni interessanti.

La Lega cresce ancora e tocca un nuovo record al 32,6% (+0,6% rispetto a due settimane fa), la stessa percentuale ottenuta dal Movimento 5 Stelle il 4 marzo scorso. Il Movimento, però, ha abbandonato da tempo quella soglia: in questa Supermedia perde lo 0,8%, attestandosi al 24,8%. Questo è il punto più basso dal febbraio 2016, quando gli strascichi del caso Quarto lo portarono ai minimi. All’epoca, il M5S seppe risollevarsi prontamente, vincendo pochi mesi dopo le comunali a Roma e Torino: vedremo se sarà in grado di ripetere il “rimbalzo”.

Il Partito Democratico cede mezzo punto dopo diverse settimane positive, confermando il trend di lungo periodo che lo vede praticamente immobile intorno al 17%. Nella coalizione di centrosinistra, invece, si nota il record positivo di PiùEuropa, al 3,3% (+0,5%). Il partito di Benedetto Della Vedova sembra aver placato le polemiche post-congressuali con una foto postata da Alessandro Fusacchia insieme al neosegretario e all’altro sfidante Marco Cappato. Si apre così un nuovo scenario: se PiùEuropa confermerà la sua crescita, la lista unica con il PD proposta da Calenda per le Europee potrebbe essere messa in forte discussione.

Bene infine anche Forza Italia, che si riavvicina al 10% (9,6%, +0,3%), mentre Fratelli d’Italia perde altrettanto (4,2%, -0,3%) nonostante l’elezione del suo primo Presidente di regione.

Supermedia dei sondaggi politici: intenzioni di voto

Le aree rappresentate in Parlamento rimangono stabili, con deviazioni di pochi decimali.

Supermedia dei sondaggi politici: maggioranza e opposizioni

Fra le coalizioni del 4 marzo, invece, il centrodestra avanza ancora (a spese del Movimento 5 Stelle), e tocca un nuovo record al 47,1%. Soprattutto grazie a PiùEuropa è in leggera crescita il centrosinistra, che però resta ancora sotto il risultato delle Politiche 2018.

Supermedia dei sondaggi politici: le coalizioni 

[Leggi l’analisi completa su Agi]

[Tutti i sondaggi del 2019 e media mobile]

Redazione

La redazione di YouTrend

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend