YouTrend
Sondaggi politici elettorali Demopolis

Sondaggi politici – Demopolis 13 dicembre: il giudizio sulla manovra

Una nuova rilevazione di Demopolis mostra che il deficit al 2% piace a due italiani su tre. Tutti i dati.


Una nuova rilevazione di Demopolis, presentata ieri sera a Otto e Mezzo, ha misurato il gradimento degli italiani sulle ultime novità relative alla manovra economica, soprattutto dopo le tensioni con la Commissione Europea e i recenti incontri di mediazione.

Il sondaggio mostra che la diminuzione del rapporto fra deficit e Pil dal 2,4% al 2% è apprezzato dal 65% dei cittadini. Secondo Demopolis, il motivo è che ciò potrebbe sia evitare di incorrere nella procedura d’infrazione attivata dall’Unione Europea per deficit eccessivo, sia limitare i rischi relativi allo spread. Il 25%, invece, la ritiene sbagliata perché rischia di indebolire l’effetto delle misure economiche previste, mentre il 13% non si esprime.

Accordo sul passaggio dal 2,4% al 2% del deficit nel 2019

Gli italiani, però, chiedono una parità di trattamento rispetto alla Francia. Per mettere un freno alle proteste dei gilet gialli, infatti, il Presidente della Repubblica francese Macron ha annunciato un aumento del salario minimo e altre misure finanziate in deficit, che così è salito dal 2,8% al 3,5%. Il 71% degli italiani si dice favorevole ad applicare anche all’Italia il trattamento europeo previsto per la Francia, che ad oggi non include la procedura d’infrazione, anche se nell’analisi dei consuntivi di aprile 2019 le cose potrebbero cambiare. Il 19% invece è contrario, vista la differenza fra il debito pubblico del nostro paese (132% del PIL) e quello transalpino (98% del PIL), mentre il 10% non si esprime.

L’Italia dovrebbero essere trattata allo stesso modo della Francia sul deficit?

Guardando infine nel merito dei contenuti della manovra, ci sono tre misure più apprezzate delle altre. Il primo è il congelamento dell’IVA, approvato da 9 intervistati su 10. Il secondo è l’aumento delle pensioni minime a 780€ al mese, con cui si dice d’accordo il 65% degli italiani. Staccata di poco la riforma della legge Fornero sulle pensioni – gradita al 61%.

Le tre misure più apprezzate nella manovra



Redazione

La redazione di YouTrend

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

I nostri social

Seguici sui nostri canali social per non perderti nessuno dei nostri contenuti

Supermedia dei Sondaggi

Send this to a friend