YouTrend
Tabella riepilogo sondaggi Senato

Tabella riepilogo sondaggi Senato

TABELLA SONDAGGI REGIONALI SUL SENATO

 

AGGIORNATA ALL’8 FEBBRAIO

Legenda mappa:

CERTA” – più di 10 punti percentuali di margine

TENDENTE” – più di 5 punti percentuali di margine

INCERTA” – meno di 5 punti percentuali di margine

 

 

Roberto Greco

Caporedattore di YouTrend. Nato e vissuto a Lecce, laureato in Economia presso l'Università del Salento, è Partner presso la società demoscopica Quorum. Ha collaborato sino al settembre 2011 con la testata Termometro Politico in qualità di caporedattore e responsabile sondaggi.

11 commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • C’è una cosa che non capisco. Perchè la Sicilia che +1.2% cdx viene data come “tendente cdx” mentre il Veneto che è +11.6% viene dato “incerto”?

  • Vorrei chiedere una cosa che non mi convince.gli ultimi sondaggi evidenziano una differenza fra cs e cd di 5 6 7 punti al massimo.però passando ad analizzare il voto nelle singole regioni si vede che nelle tradizionali regioni di cd ( sicilia,lombardia e Veneto) il distacco è minimo mentre nelle tradizionali regioni di cs. il distacco è addirittura incolmabile ( toscana,Emilia romagna,Umbria,marche ed altre).Nel riepilogo finale si arriva al massimo a 7 punti,secondo me c’è un errore,la differenza dovrebbe essere come minimo 10 punti-

    • È un’osservazione che hanno fatto in molti. L’unica risposta plausibile (che personalmente trovo verosimile) è che la distribuzione del voto di ciascun partito sul territorio nazionale sia cambiata rispetto al passato, e questo principalmente per due motivi: il primo è dovuto al diverso modo con cui il consenso si orienta di volta in volta nei diversi territori (per ragioni locali, per diversità di cultura politica, ecc); ciò accadrebbe anche in presenza di un’offerta politica sostanzialmente immutata, ma nella situazione attuale – e qui il secondo motivo – bisogna aggiungere il grosso mutamento dell’offerta politica, a cui l’elettorato reagisce in maniera diversa di regione in regione.

    • Purtroppo sul Friuli-Venezia Giulia l’unico dato disponibile è quello del sondaggio Tecnè pubblicato il 28 gennaio (1000 casi) che dava il centrosinistra al 33,1% contro il 31% del centrodestra, con Monti al 17%. Un singolo sondaggio però è troppo poco per giustificare una tabella aggregativa – tenendo conto anche del fatto che la regione dà solo 4 seggi al vincitore e 3 agli sconfitti.

  • buongiorno, c’é una cosa strana nella vostra pagina, ma sospetto che sia una specie di virus installatosi nem mio computer. Incima alla vostra pagine compar sempre una pubblicità del PDL… normale??

Send this to a friend