YouTrend
Yes, we trend. Ecco perché nasce YouTrend

Yes, we trend. Ecco perché nasce YouTrend

Possono esserci molte ragioni per fondare un nuovo sito: la migliore è pensare di avere qualcosa da dire, e che ci sia bisogno di uno spazio sul quale dirlo.

YouTrend nasce con una sua identità, quella di proporre analisi sulle tendenze sociali, economiche e politiche che coinvolgono l’Italia e il resto del mondo. Sin dal logo, rosso e blu: come caldo e freddo, più e meno, destra e sinistra, democratici e repubblicani. Abbiamo scelto di puntare su una gamma di temi molto ampia (dalla comunicazione alle elezioni, dalle prospettive di consumo alle dinamiche demografiche), caratterizzandola però con un focus puntuale sui trend, più che sulle sensazioni; sulle analisi, più che sui commenti; sulle ricerche, più che sui copia-e-incolla.

L’ambizione di YouTrend è quella di diventare, con il tempo, un magazine che sia punto di riferimento per studiosi, ricercatori, cittadini che vogliano capire come stanno andando le cose nel nostro Paese al di là dei semplicismi e dei battibecchi di schieramento. Con uno sguardo ai dati e a quanto di importante e bello i numeri possono dirci sulla nostra società , sulla nostra politica, sulla nostra vita.

Ci sembra che siti con questo taglio, in Italia, non ci siano: ci sono molte realtà di analisi settoriale (Lavoce.info o Noisefromamerika si occupano con grande competenza di economia, per esempio), ma non esistono piattaforme con al centro «tutti i numeri che fanno tendenza», come recita il nostro payoff.

YouTrend è nato dall’idea di alcune delle persone che avevano animato Termometro Politico, un’esperienza che ha fatto incontrare persone molto diverse, ma che hanno condiviso un pezzo di cammino molto importante.

Qualche parola sulla nostra redazione: siamo tutti giovani (l’età  media sta sui 26 anni) con esperienza nei campi di cui trattiamo. La responsabilità  editoriale del sito è di Salvatore Borghese e Roberto Greco, mentre Francesca Clementoni è direttore responsabile della testata. I nostri autori ad oggi sono Gianni Balduzzi, Matteo Cavallaro, Giuseppe Ceglia, Giovanni Diamanti, Roberto Mincigrucci, Marco Ghiotti, Francesca Pizzolante, Francesca Petrini, Davide Policastro e Lorenzo Pregliasco. Ma se tutto va bene cresceranno e si moltiplicheranno.

Un ringraziamento speciale va ad alcune persone che ci hanno dato una mano fin qui: Francesco Di Candia per lo sviluppo tecnico del sito, Dino Amenduni per l’aiuto sulla faticosa ricerca del nome, Filippo Sensi e Nando Pagnoncelli per l’amicizia e i preziosi consigli, e ancora Andrea Garnero ed Enrico Antonielli d’Oulx.

Redazione

La redazione di YouTrend

Commenta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Send this to a friend