YouTrend

Ecco l’emendamento “tedesco” alla legge elettorale

Il testo integrale dell’emendamento che trasforma il sistema elettorale in un “simil-tedesco” (proporzionale con sbarramento al 5%)


Pubblichiamo il testo integrale dell’emendamento alla proposta di legge Fiano-Rosato (il cd “Rosatellum“), depositato ieri sera.

Il testo trasforma il sistema originariamente previsto dal “Rosatellum” da misto (50% maggioritario, 50% proporzionale) a puramente proporzionale, con soglia di sbarramento al 5% nazionale – sia alla Camera sia al Senato.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL TESTO INTEGRALE (PDF)

Si voterà su una scheda unica, e il voto dato a una lista (comunque venga apposto) sarà esteso sia al candidato del collegio uninominale sia ai candidati del listino bloccato (stampato sulla scheda e composto da un minimo di 2 a un massimo di 6 nomi). Niente doppio voto, né – ovviamente – possibilità di voto disgiunto.

L’ordine di individuazione degli eletti sarà molto complicato: una volta determinati quanti seggi spettano a ciascuna lista a livello nazionale, si calcolerà quanti gliene spettano nelle singole circoscrizioni. Se ci sono candidati che hanno vinto nei rispettivi collegi uninominali con più del 50% dei voti validi, questi saranno i primi a risultare eletti; altrimenti, il primo degli eletti sarà il capolista del listino bloccato circoscrizionale; i seggi da assegnare successivamente spetteranno ai candidati arrivati primi nei loro collegi, in ordine decrescente di percentuale di voti ottenuta; a seguire, saranno eletti i candidati del listino, dal secondo in poi; infine, se avanzano ancora seggi da distribuire, saranno assegnati ai candidati dei collegi sconfitti con le migliori percentuali di voto ottenute.


Redazione

La redazione di YouTrend

Aggiungi un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

I nostri social

Seguici sui nostri canali social per non perderti nessuno dei nostri contenuti