YouTrend

Legislative, il Front sorride: i candidati puntano a far man bassa nei collegi

Chiunque vincerà tra Macron e Le Pen dovrà sperare di ottenere una maggioranza in Parlamento alle legislative di giugno. Ecco una possibile proiezione basata sui risultati del primo turno delle presidenziali.


Chiusa la partita del primo turno delle presidenziali se ne aprono altre due. Quella del ballottaggio tra Macron e Le Pen (7 maggio) e quella delle legislative (11/18 giugno).

Per queste ultime la Francia ha un sistema elettorale uninominale a doppio turno. Il territorio è diviso in 577 collegi, si eleggono altrettanti parlamentari. Per essere eletti bisogna ottenere il 50% + 1 dei voti nel collegio nonché un quarto dei voti degli aventi diritto.

FN Forza Legislative, il Front sorride: i candidati puntano a far man bassa nei collegi
La mappa dei collegi dove il Front National andrà al ballottaggio (fonte: Franceinfo)

Al secondo turno basta prendere un voto in più dei contendenti. È difficile fare anticipazioni: oltre alla forza dei singoli partiti occorre considerare anche la forza dei candidati nei collegi…


Articolo integrale su “il Fatto Quotidiano” del 26 aprile a cura di Matteo Cavallaro e Francesco Magni


Redazione

La redazione di YouTrend

Aggiungi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

I nostri social

Seguici sui nostri canali social per non perderti nessuno dei nostri contenuti