YouTrend

I risultati delle primarie francesi sono falsi?

Lo sostiene Libération, e in effetti certi dati sembrano parecchio strani


Il giornale francese Libération ha notato una stranezza nei risultati delle primarie che ieri hanno visto prevalere Benoit Hamon e Manuel Valls (il 29 gennaio se la vedranno al ballottaggio), arrivando a denunciare che «i risultati delle primarie di stamattina sono falsi».

Verso le 10 di stamattina, infatti, il sito del comitato organizzatore delle primarie ha aggiornato i dati, con 350.000 votanti in più rispetto a quanto diffuso ieri sera; ma le percentuali di tutti i candidati sono rimaste identiche, al decimale.

primaires01 I risultati delle primarie francesi sono falsi?
I risultati delle primarie pubblicati stamattina alle 10

Poi, alle 12, i dati sono stati ulteriormente corretti, portando la somma da 99,99% al 100% esatto.
Significa che il comitato organizzatore ha cercato maldestramente di gonfiare il dato dell’affluenza, che a molti era parso deludente (1,3 milioni di votanti contro i 2,6 delle primarie 2011)? Anche il periodico Marianne sostiene di sì, ricordando che 1 milione e mezzo di partecipanti era considerata la soglia minima per non far passare queste primarie come un flop.

Interpellato da Libération, il responsabile del comitato organizzatore Cristhope Borgel ha parlato di «un bug, rien de plus».

Continua a leggere su Libération

Redazione

La redazione di YouTrend

Aggiungi un commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

Most popular

Most discussed